Friday, Aug. 18, 2017

Mauro Alessandri: Monterotondo Città del Sapere

Pubblicato da :

|

September 15, 2016

|

in:

Mauro Alessandri: Monterotondo Città del Sapere

Clicca per la VideoIntervista “Mauro Alessandri: Monterotondo Città del Sapere”

Oltre 10.000 sono gli studenti delle diverse fasce d’età che ogni giorno popolano le scuole di Monterotondo: una presenza assai significativa soprattutto se confrontata con il numero complessivo dei residenti che si pone di poco oltre i 40.000 e rende questo centro della provincia di Roma un vero “attrattore scolastico” dalle comunità limitrofe.

Abbiamo così incontrato Mauro Alessandri, sindaco di Monterotondo, proprio per comprendere ed approfondire quali siano gli obiettivi e le preoccupazioni di una amministrazione comunale e di un sindaco rispetto al mondo della scuola nei suoi molteplici aspetti che vanno dalla disponibilità e dalla sicurezza dei plessi scolastici alla capacità di questi luoghi di non svolgere unicamente la pur primaria ed importantissima funzione di fornire agli studenti un’istruzione nei diversi gradi ma anche di fungere da centro di aggregazione ed inclusione sociale.

Il cronoprogramma per la disponibilità degli spazi

Disponibilità e sicurezza degli spazi dedicati all’istruzione sono emersi come un primo obiettivo imprescindibile per

sindaco monterotondo mauro alessandri

Mauro Alessandri Sindaco di Monterotondo

l’amministrazione comunale: “il tema è quello del superamento di quegli edifici residui ancora in affitto per garantire spazi degni e capienti per la didattica – ha spiegato Mauro Alessandro – continuando in un piano avviato nel 2014. La preoccupazione è che aumenti la popolazione scolastica ed in corrispondenza non vi sia l’attuazione di un cronoprogramma che prevede in due. tre anni di eliminare ogni fitto passivo utilizzando spazi di proprietà. Fino ad ora abbiamo mantenuto quanto programmato”.

Monterotondo può poi vantare un programma sia di interventi di messa in sicurezza che di realizzazione di nuovi edifici che parte già dalla scorsa consigliatura comunale, la prima del sindaco Alessandri. Quest’azione ha portato alla realizzazione di due nuovi plessi, a numerosi interventi di ristrutturazione anche nell’ottica della sicurezza ed anche dell’efficienza energetica.

Mauro Alessandri: Monterotondo, un’antica vocazione al sapere

La notevole incidenza percentuale di studenti rispetto alla popolazione complessiva viene da una tradizione, da una vocazione della città che parte da lontano. “Una vocazione al sapere, alla cultura, all’incontro tra esperienze culturali, al vivere la scuola come uno spazio non solo di apprendimento ma anche di socialità e di relazione importante – ci ha raccontato Mauro Alessandri – Va però detto anche che perché la scuola possa essere presidio di socialità essa ha necessità di interventi che la rendano all’altezza di questi compiti come noi stiamo facendo da tempo”.

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Piano Nazionale Scuola Digitale: in arrivo 160 milioni di euro
Alternanza Scuola-Lavoro: ecco i Percorsi di Filiera
Istituti Tecnici al lavoro per il Made in Italy

Due parole sull'autore

Lorenzo Sciarretta

Parto dai difetti. Non riesco a star seduto e fermo, devo muovermi sempre per imparare facendo. Non mi piace star ad ascoltare, devo sempre dire la mia. Ma fortunatamente sono sopravvissuto per 18 anni. Da tre anni sono Rappresentante d’Istituto del Liceo A. Righi di Roma, dove porto avanti progetti per innovare e far vivere attivamente agli studenti la loro scuola. Da poco sono Consigliere del Consiglio dei Giovani della Città Metropolitana di Roma, e così, tra una cosa e l’altra, finisco sempre per discutere di scuola. Un signore un giorno mi disse “Quando arriverai alla mia età, capirai”. Mi dovrei preparare al peggio? Non ce la faccio, voglio intraprendere al meglio.