Tuesday, Dec. 10, 2019

A Nazzano l’edizione 2013 del Festival della Biodiversità

Pubblicato da :

|

April 17, 2013

|

in:

A Nazzano l’edizione 2013 del Festival della Biodiversità

Per il terzo anno consecutivo si incontrano a Nazzano, nella cornice della Riserva Tevere-Farfa, scienziati, esperti naturalisti, scrittori e appassionati di natura per “raccontare la biodiversità” tra eventi, mostre, tè scientifici e laboratori interattivi. Il tema del Festival, per il 2013, è “Micromondi”, un tuffo nell’infinitamente piccolo con ospiti d’onore del tutto particolari: le formiche! Una giornata dedicata ad adulti e bambini, ospiti negli spazi del suggestivo borgo di Nazzano: il Museo del Fiume, la Sala Polifunzionale, le piazze, gli agriturismi e le abitazioni private. Per curiosi e appassionati, un’occasione unica per esplorare da vicino il mondo delle formiche nella Mostra “Micromondi in diretta: formiche e formicai”.

PROGRAMMA

11.00: Apertura del Festival della Biodiversità.

I RICERCATORI RACCONTANO

Orario 11.15 – 12.15: “Minimegamondi”: Due ricercatori della natura raccontano la loro curiosità per i “minimondi” spiegando come, visti da molto vicino, questi si rivelino ben più complessi di quanto possa apparire. A cura di: Umberto Pessolano e Alberto Zilli – Sala Polifunzionale – Ingresso libero

MOSTRA – MICROMONDI IN DIRETTA: FORMICHE E FORMICAI

Orario 11.30 – 13.00 e 16.30 – 18.00. Appassionati ed esperti mirmecologi mettono in mostra i loro formicai e raccontano vita e miracoli delle formiche, da quelle che vivono nei nostri giardini alle gigantesche specie tropicali. A cura di: Associazione Mirmecologica e Mirmecofila Italiana “Formicarium” Sala Mostre Temporanee - Ingresso libero

MOSTRA – “BiodiversiLazio” Orario di apertura: 15.00 – 18.00 Reperti naturalistici, storie e immagini fotografiche raccontano la natura della nostra regione. A cura di: ARP – Agenzia Regionale per i Parchi, Regione Lazio Museo del Fiume, sale superiori – Ingresso Libero

LA SCIENZA SOTTO L’OMBRELLONE – Atelier artistici, racconti, laboratori interattivi per grandi e bambini

11.30 – 12.30 e 15.00 – 16.00: Atelier di disegno: Farfalle, bruchi e formichine – A cura di: Alessandra Cecca

12.30 – 13.00 e 15.30 – 16.00: Il “Caccalab” – Laboratorio per tutti alla scoperta di chi vive in un cacca di mucca, e non solo. – A cura di: Museo del Fiume

16.00 – 16.30: Il Guinness dei più piccoli: Primati e primatisti in formato ridotto - A cura di: Vito Consoli – Piazza della Rocca – Ingresso libero

I LABORATORI DEL MUSEO – Laboratori al microscopio per grandi e bambini

12.00 – 12.30: Sabbie e cristalli – A cura di: Emanuela Ferretti

17.00 – 17.30: Gli ostracodi: questi strani abitanti dell’acqua – A cura di: Ilaria Mazzini

17.30 – 18:00: La vita su una cozza – A cura di : Umberto Pessolano

18.30 – 19.00: La goccia d’acqua – A cura di: Umberto Pessolano – Museo del Fiume, ingresso Piazza della Rocca – Prenotazione obbligatoria, numero chiuso.

ZOOM SULLE FORMICHE

15.00: Inaugurazione dell’”Osservatorio sulla vita delle formiche” del Museo del Fiume

Realizzazione del formicaio a cura di: Valerio Dolci e Vladimiro Ercolino. Collezione scientifica di formicidi di confronto a cura di: Maurizio Mei, Enrico Migliaccio, Umberto Pessolano. – Museo del Fiume, sale superiori

15.15 – 16.30: Alla scoperta delle formiche l’incontro con “micro mondi” ha cambiato la loro vita: ricerche e passioni che hanno portato a scoperte spesso sorprendenti.

Alberto Fanfani: Io e le formiche

Vladimiro Ercolino: Formiche per appassionati: costruire un formicaio

Sala Polifunzionale – Ingresso libero

I TÈ DELLA SCIENZA

16.30: Piccoli dettagli raccontano – Racconta Umberto Pessolano, Casa Betti. Prenotazione obbligatoria, numero chiuso.

17.30: I migliori nemici dell’uomo: Storie, serie e meno serie, di pulci e zanzare – Racconta Vito Consoli, Casa Verga. Prenotazione obbligatoria, numero chiuso.

GLI STAND DEI PORTICI

11.00 -13.00 e 15.00 – 18.00: Musei naturalistici nel Lazio Stand e punto informativo del Sistema museale RESINA della Regione Lazio

A cura di: Sistema museale RESINA

11.00 -13.00 e 15.00 – 18.00: Stand didattico: Visti da vicino – Postazione microscopica per guardare tutto da vicino – A cura di: Società Cooperativa Le Mille e una Notte

11.00 -13.00 e 15.00 – 18.00: Stand di agricoltura sociale – A cura di: Società Cooperativa l’Orto Magico – Piazza della Rocca

Informazioni
www.museiresina.it
museodelfiume@libero.it
Tel. 0765 332002 / 335 6880515

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

La Via degli Eremi di Monte Soratte
La pista ciclabile di Fara Sabina
Pozze del Diavolo e Cascate del Galantina

Due parole sull'autore

wp@digitalgeneration.it'

Salutepiu.info

SalutePiù è focalizzata, in termini divulgativi, sui temi della salute e del benessere ma nel contempo guarda agli eventi ed alle dinamiche culturali e di costume del suo territorio di “origine”: la Sabina.