Sunday, May. 31, 2020

Pelle secca in inverno: come idratarla?

Pubblicato da :

|

December 17, 2019

|

in:

Pelle secca in inverno: come idratarla?

Ogni anno in concomitanza all’abbassamento delle temperature si presentano puntualmente i classici inestetismi della cute: arrossamenti, prurito, pelle poco elastica o facilmente irritabile. Le zone più colpite sono tipicamente braccia, gambe, viso e mani, che sono anche tra le più delicate del corpo.

Pelle e idratazione: i rischi dell’inverno

Il principale motivo alla base di tutte queste problematiche è la scarsa idratazione cutanea e la spiegazione è proprio nella composizione della pelle: il derma contiene il 70% di acqua, mentre l’epidermide (ossia lo strato più esterno) ha una percentuale che varia dal 35% al 20%. Non appena la percentuale di acqua presente scende al di sotto del 20% si presentano le prime conseguenze e la pelle diventa secca e screpolata.

L’inverno è dunque una stagione che mette a dura prova la pelle: il freddo restringe i vasi sanguigni mentre gli ambienti troppo caldi possono ridurre l’umidità dell’aria.

Ma anche altri fattori possono indebolire la nostra pelle. Ad esempio, docce lunghe e calde assottigliano il film protettivo della pelle. Il freddo, poi, riduce il nostro desiderio di bere accrescendo il rischio di disidratazione.

Anche i detergenti troppo aggressivi possono causare problemi eliminando il sebo che protegge la pelle. Farmaci per ipertensione, acne, colesterolo e allergie possono anch’essi avere effetti negativi sulla pelle.

Pelle secca in inverno: cosa fare?

I consigli per una corretta idratazione della pelle in inverno sono dunque vari:

  1. applicare delle creme idratanti intensive e nutrienti
  2. seguire una corretta alimentazione che comprenda alimenti ricchi di vitamina A, B, C ed E e sali minerali come magnesio, zino e selenio
  3. dato che il 24% degli italiani dichiara di bere meno di 1 litro al giorno, ricordare che la quantità consigliata di acqua è di circa 2 litri al giorno
  4. andrebbe invece ridotta l’assunzione di alcool e caffè che aumentano la disidratazione
  5. effettuare docce brevi (10 minuti al massimo) utilizzando detergenti delicati
  6. utilizzare scrub esfolianti per eliminare le cellule morte e rigenerare la pelle e trattamenti nutrienti a base di elementi naturali
  7. fare sport per attivare la microcircolazione
  8. indossare vestiti fatti con tessuti naturali e lavarli con detersivi delicati.

pelle inverno idratazione

 

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Bambini e allergie: prima difesa il latte materno
Glossofobia: superare la paura di parlare in pubblico
Bambini: quante proteine devono mangiare?

Due parole sull'autore

Alessia Gerli

Alessia Gerli ha studiato grafica all'IED di Roma ha esordito occupandosi di editoria nella rivista che ha raccontato la musica negli anni 80 e 90, Ciao 2001. In oltre vent'anni di attività si ė occupata di grafica pubblicitaria a tutto tondo, disegnando loghi e campagne. Appassionata calligrafa e amante dell'arte in tutte le sue diverse espressioni, da sempre ricerca la contaminazione tra questi mondi come fonte di ispirazione per i suoi progetti grafici.