Wednesday, Oct. 16, 2019

Proteina Sam68 chiave per la fertilità maschile

Pubblicato da :

|

March 12, 2019

|

in:

Proteina Sam68 chiave per la fertilità maschile

La proteina Sam68 ha un ruolo chiave nella maturazione degli spermatozoi e, quindi, nella garanzia della fertilità maschile. La ricerca, frutto di uno studio sviluppato dal Policlinico A. Gemelli IRCCS e Università Cattolica e pubblicata sulla rivista “Cell Reports”, suggerisce la possibilità di indagare nei pazienti con problemi di fertilità il funzionamento di questa proteina.

Sam68 è risultata fondamentale nella formazione degli spermatozoi. Il mal funzionamento di questa molecola potrebbe essere implicato in alcuni casi di sterilità maschile, infatti questa proteina è risultata in passato assente o ridotta in alcuni pazienti con problemi di fertilità.

Proteina Sam68 e fertilità maschile

La proteina Sam68 è risultata essere un guardiano attento dei complicati processi di maturazione dello spermatozoi – spiega il professor Claudio Sette dell’Università Cattolica di Roma – e presiede alla protezione del bagaglio di messaggeri molecolari (gli mRna, molecole che contengono il codice genetico da copiare per sintetizzare le proteine), che serviranno allo spermatozoo per maturare, per raggiungere l’ovocita e per fecondarlo, nonché anche nelle prime fasi dello sviluppo dell’embrione”.

Gli scienziati hanno infatti visto che topolini in cui il gene per la proteina Sam68 è messo KO non riescono a produrre spermatozoi maturi.

Di fatto, la proteina Sam68 si attacca ai tantissimi mRna contenuti nello ‘spermatozoo in fieri’ e fa sì che essi entrino in funzione nei tempi giusti, nei diversi stadi di maturazione dello spermatozoo stesso.

Pur trattandosi di una ricerca di base – conclude il professor Sette – è possibile che in futuro si possa studiare l’espressione (la presenza) di questa proteina per caratterizzare pazienti con patologie di infertilità maschile”. Abbiamo identificato questa proteina come uno dei fattori responsabili della corretta produzione delle cellule germinali maschili. In linea con la ridotta motilità e l’infertilità degli spermatozoi prodotti in assenza della proteina Sam68”, il nostro studio ha evidenziato come l’espressione di Sam68 sia necessaria per la corretta produzione di un elevato numero di mRna cruciali per la formazione dello spermatozoo”.

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Preservare la Fertilità: il Decalogo dell’Istituto Superiore di Sanità
Diagnosi Genetica Preimpianto: 10 cose da sapere
L’Obesità riduce la fertilità maschile

Due parole sull'autore

wp@digitalgeneration.it'

Salutepiu.info

SalutePiù è focalizzata, in termini divulgativi, sui temi della salute e del benessere ma nel contempo guarda agli eventi ed alle dinamiche culturali e di costume del suo territorio di “origine”: la Sabina.