Tuesday, Sep. 29, 2020

Truccarsi stando attente alla salute degli occhi

Pubblicato da :

|

May 1, 2013

|

in:

Truccarsi stando attente alla salute degli occhi

Ormai ricorrere al trucco degli occhi e/o del viso per le donne è una prassi comune, bisogna però conoscere e rispettare delle norme d’igiene oculare per salvaguardare l’occhio da irritazioni e lesioni.

Truccare gli occhi, infatti, significa utilizzare dei prodotti quali matite, ombretti, mascara ed eye-liner sulla rima ciliare superiore ed inferiore e sulla piega palpebrale evitando l’applicazione dei vari pigmenti sulla congiuntiva (cioè quella mucosa che ricopre occhio e parte interna della palpebra) in quanto possono essere fonte di irritazione e causa di congiuntiviti, soprattutto nei portatori di lenti a contatto (LAC).

Lenti a contatto e trucco

A quest’ultimo proposito, è buona abitudine applicare le lenti a contatto prima di truccarsi per evitare eventuali lacrimazioni che provocano lo scioglimento del make-up e toglierle prima di struccarsi poiché  il trucco può colare nell’occhio e sulla lente causando irritazioni.

In generale è opportuno utilizzare prodotti cosmetici di qualità ed ipoallergenici e comunque non grassi in quanto possono lasciare residui sulle LAC e/o sulla congiuntiva e di regola non applicarli troppo vicino all’occhio. Considerare anche che dopo un certo periodo (circa 6 mesi ) i cosmetici si deteriorano quindi sostituirli per evitare irritazioni ed allergie.

Occhi e trucco, cosa evitare:

  • non applicare cosmetici nell’occhio arrossato e nel bordo interno delle palpebre per non occludere i dotti sebacei;
  • non truccarsi in macchina quando questa è in movimento;
  • evitare gli autoabbronzanti nel contorno occhi;
  • evitare ciglia finte in quanto gli adesivi possono essere causa di patologie della rima palpebrale ;
  • non utilizzare le lenti a contatto durante le esposizioni ad abbronzature artificiali.

Occhi e trucco, cosa fare:

  • utilizzare mascara waterproof, soprattutto d’estate e quando si frequentano ambienti umidi, in modo che il prodotto, resistendo all’acqua, non lasci residui negli occhi;
  • istillare lacrime artificiali prima di struccarsi aiuta a proteggere gli occhi da eventuali impurità che possano entrarvi;
  • utiilizzare, qualora si portino gli occhiali, montature con frontale mobile, per rendere più agevole e precisa l’operazione del trucco;
  • scegliere solo prodotti cosmetici di qualità, ipoallergenici e, qualora si portino le lenti a contatto, specifici per questo caso.
Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Bambini e allergie: prima difesa il latte materno
Glossofobia: superare la paura di parlare in pubblico
Pelle secca in inverno: come idratarla?

Due parole sull'autore

ioannelli@laboratorionomentano.it'

Roberta Ioannucci

Roberta Ioannucci si è laureata in Ortottica ed Assistenza in Oftalmologia presso l’Universita di Roma ''Tor Vergata'' ed ha successivamente frequentato il Master in ''Gestione del Coordinamento nelle Professioni Sanitarie'' presso l’Università delle Scienze Umane di Firenze. Ha iniziato la sua attività professionale presso la casa di cura ''Villa Tiberia'' di Roma. Attualmente svolge la sua attività di Ortottista presso l’Azienda Ospedaliera San Giovanni-Addolorata di Roma.