Tuesday, Dec. 18, 2018

Tumori: 18 milioni di casi previsti nel 2018

Pubblicato da :

|

September 17, 2018

|

in:

Tumori: 18 milioni di casi previsti nel 2018

18.1 milioni di nuovi casi e 9.6 milioni di morti nel 2018: queste le stime aggiornate dell’impatto dei tumori sulla popolazione mondiale secondo la International Agency for Research on Cancer (IARC) ed i dati provenienti dal database GLOBOCAN 2018.

Tumori epidemiologia 2018

In altri termini, un uomo ogni cinque ed una donna ogni sei, sono colpiti dal cancro durante la loro vita. Un uomo ogni 8 ed una donna ogni 11, ne muoiono. A livello mondiale, si stima che la prevalenza a 5 anni, cioè il numero di persone vive a cinque anni di distanza da un tumore, sia di 43.8 milioni.

Le statistiche mostrano come la maggioranza delle nazioni siano ancora interessate da un aumento dei casi di tumore diagnosticati. Tra i motivi vi sono l’innalzamento dell’aspettativa di vita ma anche la crescita di alcune tipologie di tumori legati a cause sociali ed allo sviluppo economico. Ciò è particolarmente vero per paesi in via di sviluppo.

Tumori: i più diffusi

Cancro ai polmoni, al seno e al colon sono le tre tipologie di tumori più diffusi seguiti dal cancro alla prostata e da quello allo stomaco.

Il tumore ai polmoni è sia il più diffuso (2.1 milioni di casi diagnosticati stimati per il 2018) che quello che causa il maggior numero di morti (1.8 milioni stimati per il 2018, ovvero il 10.2% del totale).

In termini di casi diagnosticati, il tumore al polmone è quello prevalente tra gli uomini (14.5% dei casi) ed anche la prima causa di morte maschile per cancro (22% dei casi).

Nelle donne la tipologia più diagnosticata è il tumore al seno (24.2% dei casi) che prevale in 154 sui 185 paesi per i quali esistono dati. Esso è anche la prima causa di morte (15% dei casi) seguito però a breve distanza dal cancro ai polmoni (13.8% dei decessi tra le donne).

Tumore dei polmoni e donne

E’ proprio la crescente incidenza del tumore ai polmoni nelle donne a preoccupare. Infatti è la prima causa di morte da tumore per le donne in 28 nazioni. Tra di queste molte aree ricche del pianeta quali il Nord America e l’Europa Occidentale ma anche Cina, Australia e Nuova Zelanda. Il fumo è ancora oggi il fattore di rischio da combattere.

Tumori pediatrici

Le previsioni 2018, indicano nel numero di circa 200.000 i casi di tumore diagnosticati in bambini o ragazzi di età da 1 a 14 anni ed in circa 75.000 i casi di morte. Il 51% dei nuovi casi si prevede sia diagnosticato in Asia, il 22% in Africa mentre l’8.7% è atteso in Europa.

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Libro Parlato Lions: 10.000 storie da ascoltare
Rapporto Censis 2018: Sistema Sanitario, troppe differenze
Peggiora il clima: Salute a rischio

Due parole sull'autore

wp@digitalgeneration.it'

Salutepiu.info

SalutePiù è focalizzata, in termini divulgativi, sui temi della salute e del benessere ma nel contempo guarda agli eventi ed alle dinamiche culturali e di costume del suo territorio di “origine”: la Sabina.