Wednesday, Oct. 16, 2019

Bronchite acuta e cronica: cause, diagnosi e terapia

Pubblicato da :

|

November 16, 2013

|

in:

Bronchite acuta e cronica: cause, diagnosi e terapia

La Bronchite è una delle malattie più frequenti dell’apparato respiratorio. Si tratta di un’infiammazione delle mucose dei bronchi dovuta principalmente a cause infettive.

polmoni enfisema polmonare bronchiteSe immaginiamo il polmone come un grande albero con rami che divengono sempre più piccoli allontanandosi dal tronco e foglie (gli alveoli polmonari) alle loro estremità, allora, i bronchi sono i “tronchi” di sezione maggiore il cui compito è quello di portare l’aria ispirata dalla persona fino agli alveoli.

Scolasticamente, è possibile suddividere la bronchite in:

  • Bronchite acuta
  • Bronchite cronica

Nel primo caso abbiamo a che fare con un episodio isolato, mentre nel secondo la bronchite cronica si definisce come un fenomeno presente per almeno tre mesi all’anno e da almeno due anni.

 

Bronchite: le cause

La bronchite acuta e quella cronica hanno cause completamente diverse. La bronchite acuta si presenta nel corso di una malattia virale, cioè dovuta all’azione di virus (detti pneumotropi), i quali sono per il 90% la causa della bronchite stessa. Il restante 10% dei casi è vede come causa i batteri i quali si vanno ad annidare nelle vie respiratorie. Tra i batteri più comuni vi sono lo Mycoplasma Pneumoniae e lo Streptococco Pneumoniae.

La bronchite cronica – un tipo di Broncopneumopatia Cronica Ostruttiva o BPCO – è caratterizzata, come già accennato, dalla presenza di tosse con catarro che dura per almeno tre mesi all’anno per un periodo di almeno due anni. La causa principale è da ricercarsi nell’inalazione di sostanze irritanti (inquinanti atmosferici quali anidride solforosa o biossido di azoto) oppure fumo di sigaretta.

I sintomi della Bronchite

La bronchite acuta si caratterizza per la presenza di tosse che può essere “secca” o con produzione di espettorato come sintomo principale. Come sintomi aggiuntivi, possono comparire respiro sibilante e dolore toracico. Può essere accompagnata da febbre.

Nella bronchite cronica, oltre alla tosse continua, è presente una cospicua quantità di espettorato che può assumere colore giallastro o anche verde. Nei casi di una certa entità, abbiamo la comparsa di affanno.

Diagnosi della Bronchite

Per la bronchite acuta è possibile fare diagnosi con un accurato esame clinico del paziente. Possiamo eseguire una radiografia del torace per escludere complicanze quali una polmonite.

Per ciò che riguarda la bronchite cronica, oltre ad un’accurata anamnesi ed esame clinico del paziente, è necessaria l’esecuzione della spirometria per un’efficace stadiazione del quadro clinico e per instaurare una opportuna terapia. Questa varierà a seconda della gravità della bronchite stessa.

Terapia della Bronchite

Nei casi di bronchite acuta su base virale, il trattamento si fonda sull’uso di farmaci antinfiammatori ed antipiretici. L’uso di antibiotici può essere raccomandato se si sospetta la natura batterica del problema.

Più complesso appare il trattamento per la bronchite cronica basato sull’uso di farmaci simpaticomimetici, antinfiammatori ed anticolinegici più o meno associati tra loro e prescritti da un esperto specialista pneumologo.

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Fibrosi Polmonare Idiopatica: Pamrevlumab possibile nuova cura
Polisonnografia: cos’è e perché si fa
Clima arido e Asma: dal CNR confermata la correlazione

Due parole sull'autore

marcogarufibozza@laboratorionomentano.it'

Marco Garufi Bozza

Il Dottor Marco Garufi Bozza si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” ove, sempre con il massimo dei voti, ha anche conseguito le specializzazioni in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio ed in Medicina del Lavoro. Ha partecipato e presentato relazioni in numerosi congressi scientifici nazionali ed internazionali. Svolge la sua attività professionale presso numerose strutture mediche della Capitale ed è il Responsabile della Branca di Allergologia e Pneumologia del Poliambulatorio Specialistico “Laboratorio Clinico Nomentano” di Monterotondo.