Saturday, Aug. 17, 2019

Fibrorinolaringoscopia: che cos’è?

Pubblicato da :

|

March 6, 2010

|

in:

Fibrorinolaringoscopia: che cos’è?

La Fibrorinolaringoscopia (detta anche fibroscopia nasale o laringoscopia) è un’indagine diagnostica specifica della branca di otorinolaringoiatria. Infatti, è eseguita per valutare lo stato di salute dei distretti naso, orecchio e gola.

Fibrorinolaringoscopia: a che serve?

Tramite un fibroscopio sottile e consente, attraverso una fibra ottica, lo strumento permette di riprendere immagini degli organi di interesse e visualizzarle sul video di un computer. La parte che contiene la fibra ottica si presenta come un sondino del diametro di 3 mm circa che viene inserito in una narice e da qui raggiunge la parte posteriore del naso, cioè il rinofaringe, proseguendo  in basso verso laringe e faringe.

Nel caso del reflusso faringo-laringeo, la fibroscopia è finalizzata a valutre le condizioni della mucosa della laringe e della faringe.

L’esame è indolore, si esegue senza anestesia, in ambulatorio, non richiede alcuna preparazione specifica (salvo evitare di mangiare nelle 3 ore precedenti) può risultare leggermente fastidioso (soprattutto nei soggetti che presentano una notevole vivacità del riflesso faringeo ) ma non doloroso. Ha durata di pochi minuti ed è molto utile oltre che nella diagnosi anche nel controllo a distanza per valutare gli effetti della terapia.

La metodica è  un esame di routine nella visita otorinolaringoiatrica data l’importanza e la completezza delle informazioni che è in grado di fornire rispetto all’eventuale disagio apportato al paziente.

Potrebbero anche interessarti gli articoli:

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Reflusso Gastroesofageo: di che si tratta?
Tonsilli e adenoidi nei bambini
Le Apnee Ostruttive Notturne – OSAS

Due parole sull'autore

marziaruggeri@laboratorionomentano.it'

Marzia Ruggieri

La Dott.ssa Marzia Ruggieri si è laureata in Medicina e Chirurgia e si è specializzata in Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico-Facciale presso l’Università di Roma La Sapienza Dal 2003 al 2006 ha lavorato presso la Divisione di Otorinolaringoiatria e Chirurgia Cervico Facciale dell’Istituto Tumori di Roma “Regina Elena”. Sta svolgendo inoltre un Dottorato di Ricerca in “Tecnologie avanzate in Chirurgia” presso l’Università di Roma” La Sapienza”, Dipartimento di Otorinolaringoiatria,Audiologia e Foniatria “G. Ferreri.”