Sunday, Nov. 18, 2018

Prevenire le cadute: ecco come

Pubblicato da :

|

August 22, 2018

|

in:

Prevenire le cadute: ecco come

Secondo i dati della National Osteoporisis Foundation – società scientifica USA che si occupa, appunto, specificamente di osteoporosi – ogni anno un terzo di tutti gli over 65 americani è soggetto a una caduta.

Le conseguenze possono essere molto serie, come nel caso della frattura del femore. In ogni caso, soprattutto nel caso di persone che soffrano di osteoporosi, il rischio di fratture è elevato.

Simili eventi possono verificarsi anche in casa: possiamo però individuare delle semplici contromisure per prevenire le cadute e proprio la National Osteoporisis Foundation le ha dettagliatamente descritte.

Prevenire le cadute in casa

Ecco qui i suggerimenti pratici. Vediamoli insieme:

  1. eliminate dal pavimento fili elettrici, corde, stracci e qualsiasi altro ingombro.
  2. non incerate i pavimenti
  3. assicuratevi che i tappeti siano trattenuti sul pavimento con retine anti-scivolo
  4. lasciate i mobili nelle loro posizioni abituali
  5. Installate in bagno le apposite maniglie tientibene
  6. utilizzate un tappeto anti-scivolo nella doccia o nella vasca e mettetene uno di fronte al lavandino
  7. se siete incerti sulle gambe, fate la doccia da seduti utilizzando una sedia con schienale e piedi anti-scivolo
  8. asciugate subito acqua o liquidi che siano caduti a terra in cucina o altrove
  9. installate un interruttore della luce accanto al vostro letto ed una luce notturna nel percorso tra la vostra camera da letto e il bagno
  10. tenete sul comodino una torcia con batterie cariche
  11. assicuratevi che eventuali scale siano ben illuminate con un interruttore della luce posizionato in cima ed uno in fondo
  12. installate un corrimano su ciascun lato delle scale di casa e dell’eventuale veranda. Contrassegnate il primo e l’ultimo gradino delle scale con un nastro adesivo colorato
  13. assicuratevi che l’eventuale moquette sulle scale sia ben fissata come anche quella presente in altre stanze
  14. posizionate gli oggetti di uso più frequenti in posizioni che rendano facile prenderli in modo da non dovervi inchinare o piegare
  15. utilizzate appositi strumenti per evitare stiramenti o problemi muscolari: dotatevi di uno strumento per raccogliere le cose da terra e trasportati carichi pesanti o vassoi caldi con un carrello
  16. se dovete usare una scaletta, che abbia i gradini profondi e sia dotata di corrimano su ambedue i lati
  17. se non vi sentite sicuri, camminate aiutandovi con un bastone
  18. utilizzate un sistema di chiamata di emergenza oppure portate sempre con voi un telefono in modo da poter avvertire qualcuno in caso di necessità
  19. non vi alzate troppo velocemente dopo aver mangiato o essere stati seduti o sdraiati

chiedete al vostro medico o farmacista quali siano le controindicazioni dei farmaci che assumete: potrebbero causare vertigini o sonnolenza.

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Ciclina D3: se non c’è, i muscoli resistono di più
Distrofia muscolare di Duchenne: identificato nuovo meccanismo
Artrite: scopriamo vera causa dell’infiammazione

Due parole sull'autore

wp@digitalgeneration.it'

Salutepiu.info

SalutePiù è focalizzata, in termini divulgativi, sui temi della salute e del benessere ma nel contempo guarda agli eventi ed alle dinamiche culturali e di costume del suo territorio di “origine”: la Sabina.