Sunday, Oct. 2, 2022

Arriva l’ influenza … consigli per evitarla !

Pubblicato da :

|

December 1, 2013

|

in:

Arriva l’ influenza … consigli per evitarla !

L’ influenza è una malattia infettiva causata da virus che nella maggior parte dei casi colpiscono l’albero respiratorio. Si manifesta soprattutto nei mesi invernali perché il freddo e la frequentazione delle persone in ambienti chiusi favoriscono la trasmissione dei virus e del contagio. Il freddo, infatti, favorisce la diffusione del virus sia perché quest’ultimo predilige la stagione fredda sia perché con il freddo si ha una riduzione delle difese immunitarie individuali.

I sintomi d’esordio dell’ influenza sono la febbre, una sensazione di malessere generale ed i sintomi tipici del raffreddamento (raffreddore, mal di gola e tosse).

L’ influenza è stata causa in passato di gravi pandemie. Ricordiamo la cosiddetta “spagnola”, la quale agli inizi dello scorso secolo causò milioni di morti. Ciò anche perché all’epoca non vi erano presidi farmacologici validi.

Evitare l’ influenza

L’ influenza si trasmette attraverso le goccioline di saliva che vengono emesse normalmente da un individuo quando tossisce, starnutisce o parla. Le medesime goccioline vengono poi inspirate da coloro che si trovano nelle vicinanze.

Per evitare il contagio del virus e per ridurne la trasmissione, bisogna limitare il contatto con le goccioline in questione. Quindi:

  1. starnutire o tossire coprendo il naso e la bocca con un fazzoletto di carta e gettarlo via il più presto possibile;
  2. mantenere poi una certa distanza dalle persone;
  3. lavare spesso le mani, soprattutto se si è tossito o soffiato il naso. Il lavaggio delle mani è la prima regola per ridurre la diffusione dei germi;
  4. evitare durante i periodi di cosiddetta “epidemia”, i luoghi pubblici chiusi.

Il vaccino anti influenza

Al di là dei sintomi che tutti conosciamo, la vera prevenzione dall’ influenza è l’esecuzione del vaccino che va ripetuto ogni anno data la variabilità dei virus influenzali. La vaccinazione anti influenza è caldamente consigliata per le persone sopra i 65 anni di età, per gli operatori sanitari e per le persone che abbiano contatto con il pubblico. La vaccinazione è necessaria per bambini e adulti che soffrano di malattie croniche ed ai quali un’eventuale influenza potrebbe provocare gravi complicanze.

La terapia

La terapia dell’ influenza è essenzialmente sintomatica. Ovvero è finalizzata alla riduzione della febbre e della sintomatologia generale. Non vi sono indicazioni all’uso di antibiotici, salvo il sospetto di una patologia respiratoria dovuta alla sovrapposizione di un’infezione batterica all’ influenza. In questo caso, solo l’esperienza del medico potrà determinare l’eventuale prescrizione di farmaci adatti.

Leggi anche gli articoli:

Share

Condivi questo articolo:

Potrebbero anche interessarti:

Bambini e allergie: prima difesa il latte materno
Cambiamenti climatici: come impatteranno il futuro?
Perché lavarsi i denti almeno 2 volte al giorno?

Due parole sull'autore

marcogarufibozza@laboratorionomentano.it'

Marco Garufi Bozza

Il Dottor Marco Garufi Bozza si è laureato in Medicina e Chirurgia presso l’Università degli Studi di Roma “La Sapienza” ove, sempre con il massimo dei voti, ha anche conseguito le specializzazioni in Tisiologia e Malattie dell’Apparato Respiratorio ed in Medicina del Lavoro. Ha partecipato e presentato relazioni in numerosi congressi scientifici nazionali ed internazionali. Svolge la sua attività professionale presso numerose strutture mediche della Capitale ed è il Responsabile della Branca di Allergologia e Pneumologia del Poliambulatorio Specialistico “Laboratorio Clinico Nomentano” di Monterotondo.